Utilizza le categorie sotto per navigare nei diversi argomenti

mercoledì 4 maggio 2011

Aperitivo o Gustoso Relax al Banco del Vino


Passando lungo via Mentana si scorgono l’insegna e lavagnette appese in vetrina che riportano il locale a uno stile retrò ed essenziale: siamo al Banco del Vino, un locale con un concept esteticamente fresco, ma anche una bottega gastronomica d’asporto che privilegia la qualità dei suoi prodotti innanzitutto.
L’ambiente è costituito da tavoloni in legno da 6-8 posti, uno di questi con seduta a sgabello, concepiti per una condivisione degli spazi con altri avventori. Come nelle storiche osterie, i tavoli sono apparecchiati con la carta gialla delle botteghe di un tempo, l’arredo è completato da alcuni oggetti che potrebbero trovare una loro naturale collocazione in una cantina vitinicola o in una cucina di campagna.
Al centro della sala, appesi a una sbarra, pentole e taglieri si alternano a salami e prosciutti come una sorta di Jamonerie spagnola. Proprio i salumi, dal salame di Felino al culatello di Zibello, sono punti d’eccellenza della bottega. Qui, insaccati e formaggi sia che vengano consumati al tavolo in invitanti taglieri sia da asporto, si vendono all’etto per offrire la massima trasparenza ai clienti.
La pizza è un ricercato piacere: dalla margherita con bufala a quella con pesto e olive taggiasche, alle più ricercate con crudo di qualità tagliato fresco, porcini e formaggio di fossa. Ed è light con il 50% di impasto in meno o servita in taglieri per due persone.
I vini provengono da 12 aziende vinicole: Prosecco millesimato, Franciacorta, Chardonnay Riserva, Pecorino, Barbera d’Alba superiore, Cabernet o Spritz rigorosamente con prosecco Millesimato. Per gli amanti della birra bianca si segnala un’ottima Weiss. Per concludere il digestivo “Calidrino”, specialità di Manuel, ovviamente a base di Cynar.
Questo luogo e' il posto giusto per trascorrere una serena serata con amici, un pranzo veloce o anche solo un calice di vino per l’aperitivo.
(Recensione liberamente tratta dall’articolo de “Il Fatto Quotidiano”)

La Bottega del Vino
via Mentana 3/b
Bologna

Nessun commento:

Posta un commento