Utilizza le categorie sotto per navigare nei diversi argomenti

martedì 5 novembre 2013

Lisbona in Sole 24 ore




Le tappe che trovate di seguito fanno riferimento a 24 ore (o forse più) vissute intensamente a Lisbona nei primi giorni dell’anno.
Come nel celebre Cubo di Rubik potrete mettervi in gioco, cibandovi delle nostre parole, al fine di risolvere il rompicapo e trovare la combinazione tra: pranzo, cena, colazione, caffè e digestivo, che risulterà più incline ai vostri palati!

LA CENA

Chi è José Avillez?

mercoledì 13 marzo 2013

La ricetta perfetta del Casatiello Pasquale



Impasto:
600 gr di farina (possibilmente tagliata con una parta di manitoba)
15 gr di lievito di birra
100 gr di olio extravergine di oliva (oppure 200 gr di sugna)
330 gr di acqua tiepida
10 gr di sale

Ripieno:
100 gr di salame felino – abbondante
100 gr di provolone piccante – abbondante
120 gr di pecorino grattugiato (e parmigiano se volete)
pepe macinato
1 uovo

martedì 26 febbraio 2013

Carnaroli al Nebbiolo e Castelmagno


Ecco la ricetta di uno dei più corposi e vellutati sapori invernali, dai nobili ingredienti piemontesi: Vino Nebbiolo e Formaggio Castelmagno. Il riso Carnaroli assicura la perfetta riuscita dle piatto.

Ingredienti per 4 persone
350 gr Riso Carnaroli
2 bicchieri di Nebbiolo
200 gr Castelmagno (più un pezzetto da grattugiare sul piatto)
1 litro brodo di carne (potrebbe accadere di usarne meno)
50 gr burro
1/2 di cipolla
Sale

martedì 1 gennaio 2013

La vera Focaccia Barese

"La focaccia barese si prepara mescolando farina di grano tenero, sale, lievito e acqua. Ne deriva un impasto piuttosto liquido che si versa in una teglia rotonda, si condisce con olio, pomodori freschi, olive e poi si cuoce nel forno a legna. Proprio perché l'impasto è liquido, i pezzi di pomodoro e le olive sprofondano nella pasta, creando e riempiendo dei piccoli crateri morbidi che diventano le parti più buone della focaccia. Si mangia calda ma non bollente, avvolta in un pezzo di carta da panificio, uscendo da scuola, al mare, per cena o anche per pranzo (o merenda o anche colazione, ma questa è roba da esperti): veloce, economico e deliziosamente unto.

Week End di sapori in Friuli Venezia ''Giulia". A cura di AelleU

Invitati dalla nostra amica, Giulia, in Friuli, (impariamo che Venezia e Julia, sono due zone a parte), iniziamo sabato, con un pranzo luculliano che ci fa alzar da tavola alle 17, e ci regala una sequenza di sapori troppo lunga da descrivere se vogliamo arrivare a raccontarvi di domenica, ma, che è servita a preparare i palati, come noi prepariamo adesso i vostri, con sapori di radicchio, formaggi di “carattere” deciso, stufato, e naturalmente polenta.

Le Ricette Bolognesi: Spuma di Mortadella

Ingredienti
300 gr di Mortadella Bologna IGP
100 gr ricotta fresca
1 cucchiaio di parmigiano
1 cucchiaio di panna liquida