Utilizza le categorie sotto per navigare nei diversi argomenti

lunedì 24 febbraio 2014

Tonnarelli Cacio e Pepe: la ricetta infallibile con il gusto originale

 
Ingredienti

100 gr di Tonnarelli all’uovo a testa (prendete quelli originali all’uovo nella capitale o fateli voi, diffidate da quelli confezionati che assomigliano agli spaghetti, nella prima versione della ricetta e nelle foto sotto avevo usato purtroppo i finti tonnarelli. Nella foto sopra il colore e la forma dei veri tonnarelli)

60 gr Cacio a testa, di cui metà Pecorino Romano DOP e metà Pecorino di Fossa di Solignano DOP (è la mia variante per dare sapore corposo al piatto, molti ristoranti aggiungono pecorini diversi tra loro e lo stesso Roscioli di Roma mette il Pecorino di Fossa oltre al Pecorino Romano)

Pepe nero in grani

Preparazione



Grattugiate il formaggio (ho utilizzato il mixer).

Lessate i Tonnarelli in acqua salata (la metà di come la salereste normalmente).

In una ciotola o in un pentolino (non sul fuoco) mettete gradatamente un mestolo di acqua di cottura (calda, che abbia già incorporato un po’ di amido della pasta) con il formaggio grattugiato, mescolando velocemente per ottenere una cremina a cui si può già aggiungere un po’ di pepe tritato al momento. Regolatevi con la quantità di formaggio e di acqua di cottura in modo che la cremina rimanga abbastanza liquida.
Lasciate da parte un po’ di formaggio grattugiato per aggiustamenti finali e per guarnire alla fine il piatto.

Qualche secondo prima del termine della cottura dei Tonnarelli, mettete la cremina in una padella e unitevi piano piano i Tonnarelli prendendoli con un mestolo per spaghetti (non vengono scolati con lo scolapasta ma col mestolo per spaghetti, ragno di metallo con il buco sottostante).


Mantecateli in padella con la cremina, accendendo il fuoco sotto la padella solo se è il condimento è ancora troppo liquido, aggiungendo invece il formaggio e l’acqua di cottura rimasta nella pentola della pasta solo se il condimento è troppo asciutto.


Impiattare (servendosi eventualmente di un coppapasta per un coreografico effetto verticale) aggiungendo il pepe macinato al momento, un po’ di cacio grattugiato sulla cima dei Tonnarelli e nell’intorno del piatto.

Nessun commento:

Posta un commento