Utilizza le categorie sotto per navigare nei diversi argomenti

lunedì 2 febbraio 2015

Direttamente dal Gioco dell'Oca, la nuova Osteria La Fontana

 
Direttamente dal Gioco dell'Oca (la Fontana è una delle caselle del famoso gioco) raffigurato nelle tovagliette sul tavolo, l'Osteria La Fontana propone piatti della tradizione e invitanti taglieri di salumi (tra cui prosciutto iberico e pata negra). Ottima la gramigna con la salsiccia, buona la tagliatella al ragù (anche se non ancora la top di Bologna, sono abituata a un ragù ancora più saporito).
Notevole la cotoletta alla bolognese, saporita equilibrata e con un piacevole punta di dolcezza che contrasta con il prosciutto e formaggio che la sovrastano.

 
 
Gradita la polpetta al sugo e della giusta consistenza. Una menzione particolare ai dolci, dove la tenerina è stata una delle migliori assaggiate finora. Dicono che sia top anche il mascarpone ma non l'abbiamo sentito. Interessanti le etichette e il lambrusco scelto (vedi foto iniziale). Non c'è il coperto, pagato sui 28 euro per un primo un secondo e un dolce a metà. Il locale è un po' rumoroso, non ottima insonorizzazione. Però bravi, continuate così.

Osteria La Fontana
Via Fondazza 83/A Bologna  

Nessun commento:

Posta un commento