Utilizza le categorie sotto per navigare nei diversi argomenti

mercoledì 21 maggio 2008

Un assaggio di Sicilia

Partire da Bologna per due giorni di lavoro in Sicilia
non è una passeggiata e ci si stanca parecchio.
Voglio però lasciare scritto quello che in questi giorni mi ha più colpito in termini di arte e sapori.

Una menzione particolare va a Ibla (Ragusa storica), patrimonio dell’Unesco.
Non so quanti italiani la conoscano, ma assaporarne l’atmosfera merita particolarmente.

Ibla è un come un paese totalmente distaccato e indipendente da Ragusa.
Illuminata la sera vi darà l’idea di un presepe barocco d’altri tempi,perfettamente intatto e abbandonato.



Ho cenato al ristorante il Barocco, che vi segnalo: http://www.ilbarocco.it/

Se passeggiate nelle sue strade potete trovare tanti negozietti di prodotti tipici e il ritrovo preferito del Commissario Montalbano:
Trattoria La Rusticana
alias l'Osteria di Don Calogero (nel film).

Uno spazio apposta meritano i cibi siciliani.
Conosciuti e assaporati in molte parti dell’isola, ne riporto solo alcuni, naturalmente i miei preferiti:




Arancini, Caponata, Pasta alla norma e ricotta salata, Melanzane alla parmigiana,
Cannoli alla siciliana e la Cassata
Se passate da Ragusa non dimenticate di assaggiare i dolci e gli arancini
della Pasticceria Di Pasquale http://www.pasticceriadipasquale.it/ menzionata nella guida Gambero Rosso.

Nessun commento:

Posta un commento