Utilizza le categorie sotto per navigare nei diversi argomenti

domenica 20 novembre 2011

I manicaretti di Marretti: ed E' Cucina


Il primo ingrediente è il SORRISO, perchè ci piace farvi stare bene.
La nostra filosofia: la FRESCHEZZA della materia prima e il CONVIVIO della tavola.
Un INNO alle verdure e alla frutta, perché tutti i nostri piatti sono abbinati a contorni, senza spesa aggiuntiva.
Abbiamo un credo, NO AI TOVAGLIOLI DI CARTA, da noi troverete sempre il tovagliolo di stoffa!
Con queste parole recita ci danno il benvenuto E'Cucina ed E'Cucina 24, i ristoranti bolognesi di Cesare Marretti.
Il primo, in via Senzanome, sorge nel centro di Bologna e a pranzo offre gustosi e ricercati menù da 10-15-20 euro (per la cena invece il prezzo è 8 euro ogni portata).
Il secondo è all'interno dell'Hotel Design in via Masini 4/3 e il suo pezzo forte è il menù da 15 euro (vini della casa inclusi) tutte le sere a cena: dopo un antipasto di benvenuto dello chef, ci aspettano infatti dei grandi e buonissimi piattoni a scelta a base di carne (saporito hambuger di carne USA, vitella e mortadella), pesce cotto o crudo marinato, o formaggi, il tutto adagiato su un letto di verdure e frutta grigliato alla Marretti maniera :-)
Per finire, buffet di frutta e di dolci: torte di mele, banane, tenerina al cioccolato, mascarpone, biscottini di pasta frolla, etc.
P.S. il dettaglio che non sfugge: i piatti sono porcellane astratte dipinte a mano dalle forme interessanti
Ora dobbiamo provare quello di via Senza Nome :-)

E’ CUCINA BOLOGNA
via Senzanome 42/a40123 Bologna
tel. 051.2750069

E’ CUCINA 24 BOLOGNA
4 Viale Masini Hotel Design 
viale A. Masini, 4/340126 Bolognatel. 346.1366982

http://cesaremarretti.com/

lunedì 14 novembre 2011

Tom Kah Soup

 
Avete presente quel cremoso sapore di cocco che appena lo assaporate diventa improvvisamente piccante, poi torna dolce e lascia il posto ad un profumato retrogusto di foglie di limone?
Questa è la Tom Kah, la variante della zuppa Thailandese Tom Yam, che aggiunge al chili il latte di cocco.
Anche in Malesia si può assaggiare una zuppa del genere e il suo nome è Laksa. E' un toccasana in queste fredde sere autunnali, anche se io ne ho fatte scorpacciate anche quest'estate a Kuala Lumpur.
Vi riporto la ricetta che ho personalmente sperimentato, prendendo spunto dalle indicazioni di May Kaidee, la proprietaria dell'omonima scuola di cucina di Bangkok. Qualche ingrediente sembrereà difficile da trovare, ma vi assciuro che questa versione è fattibile anche in Italia, previo acquisto di pochi prodotti in un fornito supermercato orientale.

Ingredienti per 2-3 persone (basata sul fatto che lattina latte cocco è 400 ml)
 
400 ml brodo pollo
400 ml latte cocco
2 gambi citronella (il terzo sottostante il resto della citronella tritato) – 3 gambi se sono 3 persone
6-8 foglie kaffir lime
1 pezzo galanga pulito e affettato
2 cucchiai salsa pesce nam pla
40 gr funghi oyster,shiitake o maitake
200 gr petto pollo a pezzetti 
Pizzico peperoncino macinato qb
 
Se funghi secchi lavarli e tenerli a bagno 15 min, poi tagliare gambi
Tagliare i gambi di citronella e tritare il resto
Affettare galanga
Saltare pezzetti pollo in padella con 1 cucchiaio olio
 
Portare a ebollizione brodo pollo (fatto con dado o polvere granulare)
Aggiungere pollo saltato e funghi
Aggiungere citronella (gambi e tritata), foglie kaffir lime, peperoncino
Far bollire 5-8 min fino a cottura pollo
Aggiungere galanga affettata, latte cocco, salsa pesce
Far cuocere 1-2 min

Se non è il profumo thai voluto aggiungere foglie kaffir lime (non esagerare)
Se non abbastanza dolce aggiungere 1 cucchiaino zucchero canna
Deve esserci giusto equilibrio tra piccante (peperoncino), acido (foglie o succo lime), salato (nam pla), dolce (zucchero e cocco) e giusta cremosita' (cocco)

Servire in ciotole capienti

domenica 13 novembre 2011

Antica Osteria dell'Oca



Se volete gustare i tipici sapori bolognesi in un antico casolare del XV secolo, oggi sapientemente ristrutturato, recatevi alle porte di Bologna e per la precisione a Idice, nei pressi di San Lazzaro. Nata un tempo come locanda di ristoro per i passanti, L'Antica Osteria dell'Oca ha 40 coperti ed è meglio prenotare.
Ad attendervi ci sono saporiti primi piatti come gli Strichetti al Ragù di Salsiccia, i Tortelli di Faraona, i Tortellini in Brodo, i Tortelli di Zucca, le Tagliatelle al prosciutto, i Ravioli con radicchio e Speck, e chi più ne ha più ne metta. I secondi spaziano dal Filetto al Pepe Verde, all'Aceto Balsamico, Salsiccia, Castrato alla buonissima Cotoletta alla Bolognese. Molto buone le sottilissime e croccanti patatine fritte.
Tra i dolci una menzione particolare va alla Maialata: torta di cioccolato immersa nella crema di mascarpone.

Antica Osteria dell'Oca - Idice - San Lazzaro di Savena (Bologna)
Tel. 051 6257478 info@anticaosteriadelloca.it

martedì 8 novembre 2011

Sapori autunnali: Risotto formaggio e pere


Ecco la mia ricettina per questo ottimo piatto autunnale :-P

Ingredienti per 4 persone:
350 gr riso per risotti
50 gr burro
3/4 scalogno
1 litro brodo vegetale
2 pere Kaiser
1/2 bicchiere vino bianco
120 gr parmigiano grattugiato

Soffriggere lo scalogno nel burro e aggiungere il riso facendolo leggermente tostare. Aggiungere il vino e farlo sfumare leggermente.
Unire le pere e continuare la cottura aggiungendo i mestoli di brodo, in maniera tradizionale. Avere cura di mescolare sempre il tutto e poco prima della fine della cottura aggiungere il parmigiano e mescolare ancora.
Non aggiungere sale. Servire caldo :-)


- Posted using BlogPress from my iPad